u n i g e . i t - Informatica a Genova

Corsi di Laurea in Informatica - Computer Science Degrees

DIBRIS - Valle Puggia

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Laurea Magistrale in Informatica (LM-18)

E-mail Stampa PDF

Attenzione: a partire dall'A.A. 2017/18 la Laurea Magistrale LM-18 è disattivata. Gli studenti interessati ad iscriversi alla laurea magistrale sono invitati a consultare il sito web della laurea in Computer Science, Data Science and Engineering.

La Laurea Magistrale in Informatica è definita su un percorso formativo indipendente dalla laurea triennale, organizzato in 120 CFU distribuiti su due anni di studio per gli studenti a tempo pieno.

La Laurea Magistrale in Informatica è stata progettata per poter essere seguita non solo dai laureati triennali in Informatica, ma anche dai laureati in altre materie scientifico/tecnologiche affini (quali per esempio Matematica, Fisica, Statistica, Ingegneria), purché superino alcuni requisiti minimi di ammissione. Ovviamente i laureati triennali in Informatica si troveranno avvantaggiati dalla preparazione specifica in Informatica ottenuta nei tre anni precedenti, e avranno quindi una maggior libertà nella composizione del piano di studi, mentre i laureati triennali in materie scientifico/tecnologiche affini dovranno colmare qualche lacuna nella preparazione di base in Informatica e avranno quindi alcuni vincoli in più nella scelta del piano di studi individuale.

La Laurea Magistrale in Informatica è aperta anche agli studenti stranieri e in loro presenza le lezioni potrebbero essere erogate in lingua inglese.

La Laurea Magistrale LM-18 prevede un unico curriculum costituito da un primo anno uguale per tutti (con 54 CFU di attività caratterizzanti e 6 CFU di attività affini o integrative), mentre al secondo anno vi sono 6 CFU di attività affini o integrative (a scelta tra un insieme limitato di insegnamenti), 6 CFU a scelta di attività caratterizzanti, 18 CFU di attività a libera scelta dello studente (fruibili anche all'estero), e 30 CFU per la tesi. La preparazione culturale offerta copre i temi fondamentali delle Scienze dell'Informazione, evidenziandone l'interdisciplinarità e permettendone approfondimenti in base agli interessi specifici. I temi distintivi della laurea magistrale in Informatica sono: sviluppo di software affidabile, sicurezza, gestione e analisi di grandi moli di dati, sistemi intelligenti e apprendimento automatico, grafica e visione computazionale.

La Laurea Magistrale in Informatica forma professionisti con competenze teoriche, metodologiche, sperimentali e applicative per lo studio di problemi, la progettazione, l'innovazione e lo sviluppo delle molteplici applicazioni richieste dalla Società dell'Informazione. Le competenze acquisite sono direttamente utilizzabili per un inserimento nel mondo del lavoro e, supportate dall'approfondimento degli aspetti metodologici che possono trovare applicazione nella ricerca di base, sono di grande interesse anche per chi volesse orientarsi verso il proseguimento degli studi con l'iscrizione a un corso di Dottorato di Ricerca.

Il Regolamento Didattico dell'anno accademico di prima iscrizione al Corso di Studio definisce i requisiti e le modalità di immatricolazione, le attività formative, e l'intera organizzazione biennale degli studi per chi si iscrive al Corso di Studi. L'organizzazione differisce leggermente da quella prevista per gli studenti che si sono immatricolati in precedenza, che devono fare riferimento al Regolamento Didattico dell'a.a. in cui si sono immatricolati. Per ogni anno accademico solo gli insegnamenti relativi al primo anno del Corso di Studi codificato con LM a.a. (ultime due cifre dell'anno di immatricolazione) saranno attivati, gli altri insegnamenti  saranno attivati progressivamente negli anni accademici successivi.

Il Manifesto annuale degli studi contiene informazioni dettagliate sulla Laurea in Informatica limitatamente ad un particolare a.a. indipendentemente dall'a.a. di immatricolazione. Il Manifesto completa le informazioni presenti nel Regolamento Didattico e nella parte generale del Manifesto degli studi della Scuola.